Home / Copertina / Tania Cagnotto torna ai tuffi: “Obbiettivo Tokyo 2020”

Tania Cagnotto torna ai tuffi: “Obbiettivo Tokyo 2020”

foto: EPA/PATRICK B. KRAEMER

di F.F. #Tuffi twitter@gaaitaliacom #TaniaCagnotto

 

 

Francesca Dallapè l’ha spuntata dopo – pare – mesi di insistenze, ed ha convinto Tania Cagnotto a tornare ai tuffi per un’altra coppia italiana da brivido nei tuffi sincronizzati. Cagnotto è la più grande tuffatrice italiana di ogni tempo ed è diventata mamma sette mesi fa.

Già campionessa mondiale da un metro a Kazan 2015, due volte medagliata ai Giochi di Rio 2016 con l’argento nel dal trampolino e col bronzo dai tre metri, si è messa in testa di arrivare a Tokyo 2020. Per Lei sarebbe la sesta Olimpiade.

E chissà che non nascano sfide da sogno con le due 15enni terribili che hanno appena vinto l’oro agli Europei di Glasgow, ci riferiamo alla coppia azzurra formata da Elena Bertocchi e Chiara Pellacani, campionesse europee proprio nel sincro dal trampolino. Per questa specialità olimpica, infatti, ci sarà un solo posto disponibile per l’Italia a Tokyo. E nello sport valgono i risultati. Tania Cagnotto lo sa meglio di chiunque altra.

 





 

(23 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi