Home / Notizie / Come se fosse una cosa seria / Come mai una Ministra della Salute disattende l’art.32 della Costituzione che mette al primo posto la salute pubblica?

Come mai una Ministra della Salute disattende l’art.32 della Costituzione che mette al primo posto la salute pubblica?

di Giovanna Di Rosa #Politica twitter@gaiaitaliacom #Salute

 

 

I paralogismi della Teocrazia Pentaleghista che pretende la fede più che la logica, non stupiscono e sono molto vicini ad un principio pervertito dalla dittatura degli Ayatollah secondo il quale una menzogna a fin di bene non è una menzogna: è il limite del bene ed il significato che si dà alla parola, quello che preoccupa. Figuratevi una panzana a fini elettorali in un paese di creduloni che non sapendo più che dio inventarsi si sono inventati il dio Terrapiattista e anti-realtà e l’hanno messo al potere.

L’art. 32 della Costituzione recita:

 

 

Può dunque una ministra della Repubblica, nel caso la ministra della Salute Grillo, rilasciare dichiarazioni come quella di un paio di giorni fa secondo la quale “non puoi illudere la gente che non morirà nessuno. Bisogna essere realisti”?

 

 

Se è vero che non si può obbligare ad un trattamento sanitario, in questo caso i vaccini, se non “per disposizione di legge” (e la Legge c’è), l’art. 32 della Costituzione mette al primo posto la salute come diritto fondamentale dell’individuo e interesse della collettività, mentre la Ministra pensa agli elettori no-vax della Teocrazia Pentaleghista e dichiara che ci si dovranno aspettare morti. E’ una dichiarazione che denuncia non soltanto l’insensatezza, ma anche la sete di potere gratuita, insensata, senza un progetto – o meglio, con un progetto preciso, isolare l’Italia dall’UE dal punto di vista politico, economico e sanitario – alla quale non importano le conseguenze. E nemmeno le morti.

Ne deriva che per un gruppo politico i cui indefiniti confini non dicono dove finiranno sessanta milioni di italiani in poco tempo – e che intanto ha ottenuto l’aumento degli interessi passivi di 4 miliardi a causa dell’aumento dello spread – che ha dichiarato di tutto, dall’esistenza delle sirene alla terra piatta, che cambia opinione a seconda della convenienza e la cui unica caratteristica comune a tutti gli esponenti è l’assoluta e totale ignoranza qualsiasi medio evo è plausibile, purché serva a mantenere il potere. Manca soltanto la dichiarazione del gioco del calcio che è contro la creazione. Poi l’affiliazione a Boko Haram sarà inevitabile. O quasi.

 

 




 

 

(10 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi