Home / Copertina / Le donne bisessuali più a rischio violenza

Le donne bisessuali più a rischio violenza

di Giovanna Di Rosa #ONU twitter@gaiaitaliacom #bifobia

 

 

Un dossier dell’ONU sulle questioni legate alle persone LGBTQI evidenzia che le donne bisessuali sono la categoria più a rischio violenza nell’ambito di una ricerca sugli abusi all’interno della comunità LGBTQI. Le donne che si dichiarano bisessuali, una minoranza rispetto a quelle che non lo fanno, hanno nel loro orientamento sessuale la causa per subire abusi di vario genere da parte dei/delle partner.

Secondo un sondaggio citato da LezPop.it e che viene identificato nella questione della bifobia, il rifiuto della bisessualità che colpisce indistintamente etero ed omosessuali, ma che proprio all’interno della comunità LGBTQI viene percepito con maggiore violenza. Secondo lo studio addirittura il 61% delle donne bisessuali intervistate ha dichiarato di avere subito violenze sessuali, stalking o violenze fisiche da un partner, percentuale che scende al 37% tra i maschi bisessuali. Le persone bisessuali sono quindi discriminate anche all’interno della comunità che dovrebbe accoglierle.

La ricerca citata è stata pubblicata dal quotidiano online di lingua inglese PinkNews.

 





 

(11 luglio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi