Home / Coherentia et honestate / Dilettanti allo sbaraglio, o di quello che Di Maio scriveva nel 2014

Dilettanti allo sbaraglio, o di quello che Di Maio scriveva nel 2014

di Giancarlo Grassi #politica twitter@gaiaitaliacomlo #pentaleghisti

 

 

Prima di venire folgorato sulla via gialloverde (anzi gialloblu) per pura convenienza e per scavarsi la fossa come non-presidente del Consiglio, Luigi Di Maio il premierino aveva le idee molto chiare. Almeno una volta al giorno. Ed anche il giorno successivo. Solo che non erano mai le stesse. C’è un interessante tweet di Luca Bottura che postiamo di seguito che riporta uno dei tanti tweet di Luigi Di Maio che dimostrano come la coerenza e la narrazione fantascientifica dell’uno vale uno non siano niente più che parole più vuote del programma del M5S.

 

 

 

Nel tweet, traduciamo per gli analfabeti che votano il movimento del Sacro Blog, Luigi Di Maio se la prende con coloro che, prima delle elezioni, non hanno detto con chi avrebbero fatto il governo. Nel corso della campagna elettorale, prima delle elezioni del 4 marzo 2018, Di Maio e i suoi fratelli si sono guardati bene dal parlare di alleanze. L’hanno decisa soltanto, per pura convenienza, nel post elezioni. Riferendosi a coloro che avevano commesso l’infausta azione Di Maio aveva usato l’appellativo di “traditori”, ma nel caso del M5S che ha fatto la stessa cosa il leadirino con ambizioni da premierino ha cambiato aggettivo: ora la chiama “rivoluzione”.

Dunque il contratto [sic] pentaleghista non è giustificato dalle idee del M5S del 2014, mentre per il M5S del 2018 la stessa cosa lo è perfettamente. Cominciate ad annotarvi tutte le volte che hanno cambiato idea. Quando cancelleranno ad una ad una tutte le promesse fatte in campagna elettorale perché irrealizzabili non ve la prendete con noi.

 





(22 maggio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi