Home / Coherentia et honestate / Quando Beppe Grillo gioiva per la chiusura di settanta quotidiani, Sacro Padre di tutti gli attacchi contro la stampa

Quando Beppe Grillo gioiva per la chiusura di settanta quotidiani, Sacro Padre di tutti gli attacchi contro la stampa

di Giovanna Di Rosa #DifendoIlGiornalismo twitter@gaiaitaliacom 

 

 

Era il 2012 e Beppe Grillo gioiva per la possibile chiusura di settanta quotidiani, devastati dalla crisi e senza più finanziamenti pubblici, perché a suo dire bisognava “guardare il grande cielo azzurro e tirare il fiato. Settanta giornali rischiano di chiudere” aggiungendo che i giornali erano stati fino a quel momento “finanziati dalle nostre tasse per raccontarci le loro balle virtuali”, come certi viaggi parlamentari di certi pentastellati che nessuno sa chi paga? La nostra è una domanda non una polemica.

“Le quattromila persone che rischiano il loro posto di lavoro ringraziano sentitamente Grillo per l’attenzione e la solidarietà espressa” era il commento di di Fulvio Fammoni, presidente della fondazione Di Vittorio e componente del Comitato per la libertà e il diritto all’informazione.

Anche grazie a dichiarazioni di questo tipo nascono gli attacchi alla stampa e i progetti di silenziarla. Grillo, evidentemente, voleva accusare la stampa di raccontare balle per accreditare come unico portatore di verità il sacro Blog di Grillology, ed era il momento nel quale il M5S stava terminando il recruitment per lanciare le sue Sacre Armate contro il potere, che avrebbe poi dimostrato di saper spremere così bene. C’è sempre chi perfeziona qualcosa. Dal gaudeamos igitur per la chiusura dei giornali all’attacco alla sede di repubblica e alla guerra dichiarata dai neofascisti mascherati a Repubblica e l’Espresso il passo è breve ed il “la” è sempre dato dall’antica tecnica della delegittimazione della quale i rappresentanti del M5S sono maestri. E Grillo è il vate.





(7 dicembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi