Home / Notizie / Russia, attacca passanti con un coltello: la Polizia lo uccide. L’Isis rivendica

Russia, attacca passanti con un coltello: la Polizia lo uccide. L’Isis rivendica

Irina Shvets/Siapress.ru via AP / Huffington Post

di Gaiaitalia.com, twitter@gaiaitaliacom

 

 

 

In Siberia un uomo ha accoltellato e ferito otto persone in nome dell’Isis prima di venire ucciso dalla Polizia. Subito dopo l’attentato il sedicente stato islamico ha rivendicato l’attacco. È accaduto a Surgut il 19 agosto quando in Italia erano 10.20. Pare che l’aggressore avesse problemi psichici sui quali la Polizia russa sta cercando di fare luce.

 




(20 agosto 2017)

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi