Home / Notizie / Gregorio Paltrinieri, dove finisce il campione ed inizia il maleducato

Gregorio Paltrinieri, dove finisce il campione ed inizia il maleducato

di Filomena Filippetti

 

 

 

 

Campionati Italiani societari di Riccione: Gregorio Paltrinieri scende in acqua nella finale dei 1500sl e nuota come nuotano gli dèi. In acqua è una macchina da guerra, vince con il miglior tempo mondiale dell’anno 14’37″07 che è di due secondi inferiore al tempo col quale vinse le Olimpiadi di Rio nel 2016 (foto). Una gara in solitaria che è un godimento per chi ama il nuoto. Poi Gregorio Paltrinieri dà il via al suo show personale di fronte alle telecamere: turpiloquio, “mi giravano”, “incazzato”, col sorrisetto del ragazzino viziato che sa che al campione Paltrinieri nessuno dirà nulla, perché va così.

Paltrinieri si esibiva nel suo immaturo e breve show difendendo i colori del corpo della Polizia, che gli consente di allenarsi, gareggiare e vivere la vita del campione che è. Ci pensasse ed avesse un po’ più di rispetto uscendo dai panni del provincialotto cafoncello che pensa di poter dire qualsiasi cosa perché è sul tetto del mondo. Perché poi dal tetto del mondo si può solo scendere e lì bisognerà capire dove finiva il campione ed iniziava il maleducato.

 




 

(11 aprile 2017)

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi