Da non perdere
Home / Copertina / Cuba, non avevano rispettato il lutto per Castro: rilasciati dopo tre mesi e mezzo

Cuba, non avevano rispettato il lutto per Castro: rilasciati dopo tre mesi e mezzo

di Redazione

 

 

 

 

La notizia è riportata da Amnesty.it. Accusati di diffamazione nei confronti delle istituzioni, delle organizzazioni, degli eroi e dei martiri della Repubblica di Cuba ed addirittura di disordini pubblici due sorelle gemelle cubane, Anairis e Adairis Miranda Leyva e il loro fratello Fidel Manuel Batista Leyva insieme alla loro madre Maydolis Leyva Portelles, erano stati arrestati il 27 novembre 2016 per non avere rispettato i lutto imposto dalla dittatura cubana in occasione della morte di Fidel Castro.

Si era tratta di un’azione non violenta, ma carica di profondi significati politici che alla Castro spa che governa Cuba non era proprio andata giù: grazie ad uno sciopero della fame dei tre figli e ad un’azione urgente e globale lanciata da Amnesty International, i tre sono ora in libertà vigilata, mentre la madre è agli arresti domiciliari.

Una vicenda che dimostra come la sbandierata democrazia cubana non sia niente di più dell’ennesima balla mediatica per finti comunisti con conti milionari in banca.

 




 

(10 aprile 2017)

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati,riproduzione vietata

 




 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi