Pubblicità
15.2 C
Roma
13.8 C
Milano
martedì, Aprile 16, 2024
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertinaLa Lurida: ero lì che guardavo Sanremo e cz'era la Maria De...

La Lurida: ero lì che guardavo Sanremo e cz’era la Maria De Filippi… Una santa

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di La Lurida   twitter@LaLurida

 

 

 

 

 

Dunqve ieri sera cze l’ò fatta: mi son messa lì sdraiatina sul letto in tutto il mio qvintale e mi son vista Sanremo. Che son czinquant’anni che son vecchia e che dico che non lo guardo più, poi gnente! Tutti gli anni lì, come una sema, a guardare questi divi de l’ugola d’oro come la mia passera quando la usavo. Dunque, dato che anche io son stata l’imitazione di una donna di suczesso, ieri sera proprio come tale mi sono stravacata, gambe coperte dal piumino (che è melio che son coperte che fan tirare un canchero), e lì a aspetare. ‘Riva Conti e poi lei, la Maria. Quella che bastava che eri un albanese e pronti! Ecc’aperte le porte del bisness. Se poi ti muovevi anche un po’ bene era melio. Insomma qvando l’ò vista, lì tutta col suo ochiale che czi copriva un po’ le gotine che se l’è tirata su anche lei che czi cadevano che non son micca sema, e poi tutto quel trucco lì, lei con la sua vocze da trans (e fidatevi che io di trans ne ho conosiute) è stata come una cataratta, no… Si dizce catarsi. Insomma, vederla e stramaledirla è stato tut’uno. Risultato: ogni tot canzoni un caso umano. Per chè non bastavano gzià i cantanti che bastava guardare Al Bano (non dico ascoltarlo, che non volio micca chieder troppo) per capire che i casi umani bisogna micca ‘ndarli a czercare che ‘rivan da soli. Così che Conti e Santa Maria De Filippi hanno czelebrato insieme l’unione adulterica (adulterata? adultica? come si dizceva?) della Mediaset con la Rai. Lesbicone che una volta cze l’avevano con le Unioni Czivili mo’ poi è cambiato tutto e adesso fan le moderne. Altro che museo de gli orori. Stasera mi tocca guardare anche il resto.

 

 

(8 febbraio 2017)

 




 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE