9.5 C
Roma
sabato, Ottobre 16, 2021

Il TGPorco è brutto (e ci dispiace)

tg-porco-sabina-guzzanti-00di Ghita Gradita

 

 

 

 

 

 

Molti avevano magnificato il ritorno di Sabina Guzzanti in televisione, protagonista del TGPorco su La7 che in qualche modo deve travestirsi da rete anti-grillina, nella trasmissione Piazza Pulita di Corrado Formigli in onda il giovedì sera. Ebbene, Sabina Guzzanti non fa altro che fare il verso a una Sabina Guzzanti di vent’anni più giovane, per la gioia de Il Fatto Quotidiano che stupisce ogni giorno di più per modernità. L’attrice inanella una serie di imitazioni anche ben riuscite, ma inefficaci sia dal punto di vista della satira che della comicità, che sono la solita solfa, soltanto un tantinello più volgari nella forma; più morigerati, ingiustificatamente, i contenuti. I testi sono i soliti. Ciò che dovrebbe far ridere (il disegnino della casa eseguito infantilmente dalla ministra Lorenzin, ad esempio), non fa nemmeno sorridere e si ha l’impressione di assistere ad una riedizione in miniatura della Tv delle Ragazze, invecchiata di vent’anni e fatta peggio. L’inflazionatissima parodia (parodia? non ce n’era traccia) della ministra Boschi è la solita solfa. Un vero peccato. Il TGPorco rappresenta comunque il ritorno di una certa satira televisiva della quale si sentiva la mancanza. Certo, se fosse fatto meglio e l’attrice evitasse eccessi di maschilismo che in una donna sono insopportabili (anche se comprensibilissimi), non guasterebbe.

 

 

 

 

 

 

(7 ottobre 2016)

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,687FansMi piace
2,378FollowerSegui
120IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: