Home / Copertina / Marocco, lui e lei predicatori islamisti famosi e riveriti scoperti a fare sesso in auto: buffoni

Marocco, lui e lei predicatori islamisti famosi e riveriti scoperti a fare sesso in auto: buffoni

foto: Repubblica.it

foto: Repubblica.it

di Ahmed Naouali

 

 

 

 

 

 

 

 

Entrambi islamisti integralisti e intransigenti, con rubriche seguite in tivù e su Internet dove predicavano la virtù con lei, sedicente donna castissima, che invitava le ragazze a “non sorridere, perché il sorriso è l’inizio della fornicazione”. La poveraccia si trova ora implicata in uno scandalo mica da ridere dopo essere stata beccata col suo amante 63enne a fare sesso in macchina. Deve avere sorriso troppo e si è trovata a fornicare senza rendersene conto. Povera donna.

 

I due sono Moulay Omar Benhammad e Fatima Nejjar entrambi vicepresidenti del Mur, associazione religiosa radicale ed integralista molto legata al partito del primo ministro marocchino. Entrambi sposati e docenti universitari, furiosi fustigatori dei costumi nel paese che ha arrestato e processato due ragazzini per un bacio postato su Facebook, si erano appartati su una spiaggia di Casablanca proprio come quei ragazzini ai quali distruggono la testa con i loro integralismi.

 

Lui, sposato e padre di 7 figli, aveva emesso una fatwa sullo “scambio di parole d’amore via Facebook”. Lei, 62 anni, vedova, 6 figli, è predicatrice molto conosciuta con un  seguito anche sul web perché posta video educativi [sic] su YouTube. Sono stati sospesi dall’associazione, dai loro posti di lavoro, e rischiano grosso perché pare abbiano cercato di corrompere la Polizia che li ha sorpresi “fornicando”, i bravi integralisti. Naturalmente c’è già chi grida al complotto.

 

 

 

 

 

(23 agosto 2016)

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

Comments

comments

gaiaitalia.com

x

Check Also

Chiusi i Campionati nel Mondo di #Londra2017 nel segno di Usain Bolt

Share this on WhatsAppdi Filomena Filippetti  twitter@gaiaitaliacom     I Campionati Mondiali di Atletica Leggera di Londra 2017 si sono chiusi con la splendida vittoria di Trinidad & Tobago nella 4×400 maschile che ha costituito la grande sorpresa di questi campionati che sono stati, per l’ultima volta e nonostante il ...

#Londra2017, l’azzura Palmisano medaglia di bronzo nella 20km di marcia

Share this on WhatsAppdi Filomena Filippetti     I colori azzurri hanno dovuto aspettare l’ultima giornata di gare per portare a casa la prima, ed unica, medaglia ai Campionati Mondiali di Atletica Leggera di Londra 2017. L’ha vinta Antonella Palmisano nella 20km di marcia, specialità nella quale l’azzurra si è distinta ...

Tutta questa faccenda di migranti, aguzzini e Ong puzza tanto di genocidio

Share this on WhatsAppdi Daniele Santi, twitter@gaiaitaliacom     Di immigrati si parla molto; direi che se ne parla troppo e solo per approfittare di loro. Chi ne parla per incolparli, chi per difenderli, chi per accoglierli, chi per riportarli a casa loro, chi per approfittarne, chi per trombarseli, chi ...

Segnalati a Facebook (e fatti bloccare) per un articolo scomodo: viva la libertà

Share this on WhatsAppdi Il Capo,  twitter@gaiaitaliacom     Qualche giorno fa abbiamo pubblicato uno dei numerosi articoli de I Ragazzi di Tehran su una delle tante “missioni” di Federica Mogherini in Iran. L’articolo si soffermava sui “danni” che la figura di Mogherini paludata nel velo tipico imposto alle donne ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi