31.8 C
Roma
31 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
pioggia leggera
24.7 ° C
26.4 °
23.4 °
52 %
1.5kmh
0 %
Mer
25 °
Gio
23 °
Ven
23 °
Sab
24 °
Dom
16 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaAlessandro Di Battista come Gesù Cristo a "convertire la gente", e non...

Alessandro Di Battista come Gesù Cristo a “convertire la gente”, e non lo diciamo noi…

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Alessandro Di Battista 11 Gesù Cristodi Il Capo

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ ufficiale. C’è un post che lo conferma. Alessandro Di Battista è come Gesù Cristo e va in giro “convertendo la gente” al verbo a 5Stelle, l’unico verbo possibile. Dalla politica al monoteismo il passo è breve. Ancora più breve dal monoteismo alla teocrazia. Ci pensino i convertendi, prima di darla via per poco.

 

La Verità è contenuta in un post che un’utente di Twitter ha pensato bene di rendere noto, affinché sia reso not, urbi et orbi, che Alessandro Di Battista e Gesù Cristo sono ormai una cosa sola. Altro che Unto del Signore.

 

 

 

 

Qui si tratta proprio di una setta con tutti i crismi (ops!), delinquenti e disgraziati noi che non lo comprendiamo. Di Battista, insomma, è ufficialmente la voce del Divino a 5 Stelle che, sulla sua potente moto, incarnato nel corpo dibattistino, sta percorrendo l’Italia in lungo in largo alla ricerca dei poveracci da convertire al grillismo. Perché è chiaro che il grillico verbo, religione è. E quindi lasciate che i pecoroni vengano a me.

 

Dunque Alessandro Di Battista e Gesù Cristo sono la stessa cosa. Lo diciamo mentre vediamo, intimoriti da tanto carisma, che proprio come successe all’originale anche la copia, ops, il nuovo profeta, deve scoprire che tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare (che ancora Di Battista, fino a post contrario, non ha diviso per farci passare in mezzo gli adepti) e soprattutto tra la campagna elettorale, tra la narrazione pentastellata e la realtà dozzinale del governo Raggi, ad esempio, ci sono differenze sostanziali, spesso valutabili in centinaia di migliaia di euro di stipendi, di promozioni improvvide ed improvvise, di coerentia et honestate in salsa grillica.

 

Nel consigliare al buon Di Battista di stare attento, che per un Cristo che nasce c’è sempre un Giuda, nell’augurargli di non fare la stessa misera fine, che per un profeta che arriva, ci son migliaia di invidiosi che tramano, nell’invitarlo, da profeta che è, a cambiare idea sui terroristi dello Stato Islamico, vogliamo unirci al coro della setta con tutta la nostra voce: Forza Montatura 5 Stelle, che lo sbugiardamento è vicino.

 

 

 

 

 

 

 

(16 agosto 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietat

 

 

 

Roma
cielo sereno
31.8 ° C
32.9 °
27.9 °
28 %
5.1kmh
0 %
Mer
35 °
Gio
38 °
Ven
38 °
Sab
33 °
Dom
27 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE