Pubblicità
sabato, Aprile 20, 2024
11.1 C
Roma
11.4 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeCasa Bianca 2016Trump insinua che Clinton potrebbe essere uccisa

Trump insinua che Clinton potrebbe essere uccisa

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Donald Trump 11di Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Donald Trump ha ampiamente superato il limite dell’umana decenza con l’ultimo discorso nel quale, ipotizzando l’elezione di Hillary Clinton alla Casa Bianca e la stretta sul porto d’armi, ha suggerito che qualcuno che la libertà di portare armi la vuole mantenere, potrebbe arrivare ad ucciderla. Qualora fosse eletta.

 

Trump c’è andato giù pesante:

 

“If she gets to pick her judges, nothing you can do, folks,” (…) “Although the Second Amendment people — maybe there is, I don’t know.”

Che suona più o meno come: “Se elegge i giudici, non c’è niente che voi possiate fare amici. Anche se qualcuno della “gente del Secondo Emendamento”, forse qualcosa può fare… Non so.”

L’affermazione è molto più che una boutade elettorale. E’ qualcosa che potrebbe lasciare il segno nel futuro politico (e personale) del miliardario pel di carota che ritiene di avere diritto a tutto. Il New York Times, spesso molto critico con Clinton, cita la figlia di Martin Luther King che ha tacciato le parole di Trump come “disgustose, disturbanti, pericolose”, pochi giorni dopo avere pubblicato un endorsement ufficiale a Clinton dell’ex vicedirettore della CIA e direttore dell’agenzia per circa un anno, Michael Morell che ha definito Trump come un candidato che Non solo non ha le caratteristiche adatte, ma potrebbe rappresentare un rischio per la sicurezza nazionale” e che per alcuni tratti caratteriali mostrati durante le primarie “sarebbe un cattivo e persino un pericoloso comandante in capo”.

 

 

 

 

 

 

 

 

(10 agosto 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE