Home / Politica / Italia / La CISL si schiera per il “Sì” al referendum costituzionale

La CISL si schiera per il “Sì” al referendum costituzionale

Anna Maria Furlan Cisl 00di Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo il “Sì” di Confindustria con l’appoggio alle riforme del presidente dell’associazione degli industriali Vincenzo Boccia arriva anche l’indicazione di CISL che, per bocca della leader Anna Maria Furlan, ha reso noto di ritenere il “Sì” al referendum costituzionale un viatico per la stabilità, condizione necessaria per il rilancio dell’economia italiana.

 

La segretaria della CISL ha dichiarato: “Siamo in un momento particolare che deve essere di svolta in Unione Europea e nel paese. Per questo servono interventi, investimenti sul lavoro e economia reale”; per la leade della CISL “in questo momento c’è bisogno di stabilità per far ripartire l’economia”.

 

Poi ha chiosato: “Sono quarant’anni che aspettiamo questa riforma”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(12 luglio 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi