21 C
Roma
giovedì, Ottobre 21, 2021

Kazakhistan: la Corte Costituzionale boccia la legge contro la “propaganda omosessuale”

Kazakhstan Flag Mapdi Paolo M. Minciotti

 

Il governo del Kazakhistan ha bocciato una proposta di legge costruita su quella russa, contro la “propaganda omosessuale” che è come la “teoria del gender” del Vaticano, nessuno sa cos’è , ma l’importante è usarla per limitare le libertà altrui.

 

La Corte Costituzionale del Paese ha rigettato la legge costruita sulla falsariga di quella russa dietro, è una nostra opinione, pressioni del governo di Putin, dichiarandola incostituzionale a causa della formulazione della legge, scritta in modo vago e poco chiaro, e che permetterebbe le più svariate interpretazioni.

 

Esattamente come succede in Russia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(1 giugno 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,687FansMi piace
2,381FollowerSegui
120IscrittiIscriviti

Iscriviti alla nostra Newsletter settimanale

Rimani aggiornato sulle principali notizie e sulle nostre iniziative editoriali e culturali

Iscrivendoti, accetti di ricevere promozioni
(n.b. Non riceverete più di quattro newsletter mensili)
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: