11.3 C
Roma
sabato, Ottobre 16, 2021

USA, il pastore antigay che ha un profilo con foto sul sito di incontri gay: non fanno schifo?

Pastore Matthew Makeladi Paolo M. Minciotti

 

Lo scrive il blog Queerty parlando del pastore antigay del Michigan, Matthew Makela, che pare avesse l’abitudine di indicare agli adolescenti gay la via del suicidio come risoluzione della loro omosessualità. Il sito Mambaonline pubblica una foto del pastore, sposato e “benedetto [sic] da cinque figli, due maschi e tre femmine”, mentre senza maglietta prepara il selfie da postare sul social (Grindr, by the way) e lo associa poi alle sue preferenze sessuali.

 

Potremmo commentare ulteriormente, ma aggiungeremo solo che l’integerrimo pastore eterosessuale benedetto [sic] da cinque figli e che postava sul web il suo odio antigay, ha confermato che il profilo su Grindr era il suo e si è dimesso dalla sua chiesa ( St. John’s Lutheran Church and School).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(23 maggio 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,687FansMi piace
2,378FollowerSegui
120IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: