Pubblicità
11.5 C
Roma
10.4 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeCataniaAgevolazioni per i viaggi agli atleti siciliani. Aperto il tavolo con le...

Agevolazioni per i viaggi agli atleti siciliani. Aperto il tavolo con le compagnie aeree

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Atleti Siciliani Randazzodi Gaiaitalia.com

Gli atleti siciliani avranno delle agevolazioni per viaggiare in aereo per i loro impegni sportivi. E’ quanto emerso da un incontro, voluto e coordinato dall’assessore allo Sport del Comune di Catania, Valentina Scialfa, nell’ambito della forte attenzione nei confronti del mondo dello sport. Presenti  il vicepresidente del Coni regionale, Sergio Parisi, il presidente del Consorzio Catania al Vertice, Nello Russo, accompagnato dal componente del Consiglio direttivo Luigi Spinnicchia, i rappresentanti di Sac (la Società di gestione delll’Aeroporto di Catania), Raynair, Meridiana e Alitalia. Nell’incontro si è dunque discussa la possibilità di applicare significative agevolazione per gli atleti siciliani che dovranno recarsi in aereo fuori dall’isola. Ampia disponibilità è stata offerta dalle tre compagnie aeree. Un’agevolazione che riguarderà tutti gli atleti residenti nel Distretto del Sud Est, delle provincie quindi di Catania, Ragusa e Siracusa.
Nello Russo ha commentato che “Così atleti siciliani avranno qualche opportunità in più per tentare di essere alla pari con il colleghi del Nord”. Sergio Parisi ha proposto che questa agevolazione possa essere messa a disposizione di tutti gli atleti appartenenti alle 45 federazioni ed ai 7 enti di promozione affiliati al Coni presenti nell’isola. L’assessore Scialfa, nel ringraziare tutti coloro che si sono prodigati per questo accordo e  «In particolare all’amministratore delegato delle Sac, all’ingegnere Gaetano Mancini, che è stato il collante di questo dialogo», ha alla fine convocato un tavolo di lavoro, da tenersi nei prossimi giorni, per concretizzare quanto già deciso in questo primo incontro.
“Un atto quasi dovuto nei confronti dei nostri atleti – ha commentato l’assessore Scialfa – che affrontano tante difficoltà, comprese quelle economiche, per rimanere al vertice nei rispettivi sport. Un’agevolazione, peraltro, già concessa dalla Sardegna che contribuisce con 420 euro per ogni trasferta di un atleta”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(26 febbraio 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

LEGGI ANCHE