.
13.4 C
Roma
lunedì, Gennaio 24, 2022

Cile, quattro condanne per l’assassinio di Daniel Zamudio

Daniel Zamudiodi Daniele Santi

Anche se l’entità della condanna si conoscerà solo il 28 ottobre prossimo, la Corte che ha giudicato i quattro Neonazisti che hanno torturato e picchiato per ore il giovane Daniel Zamudio, 24 anni, che morì all’ospedale dopo atroci agonie un mese dopo, ha espresso il suo verdetto di condanna.

I quattro giovani, secondo la corte, hanno agito con “la ferma intenzione di torturare”, senza “nessuna pietà per l’essere umano” e preda di “un odio ingiustificato e crudele”.

Come dicevamo in apertura non si conosceranno le pene fino al 28 ottobre prossimo, ma sono numerose le voci che danno per certa la condanna all’ergastolo per i quattro neonazisti.

 

 

 

[useful_banner_manager banners=17 count=1]

©gaiaitalia.com 2013
tutti i diritti riservati
riproduzione vietata

[useful_banner_manager banners=31 count=1]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,824FansMi piace
2,397FollowerSegui
131IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: