24.4 C
Roma
19.2 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
poche nuvole
15.7 ° C
17.5 °
14.1 °
83 %
0.7kmh
16 %
Sab
15 °
Dom
20 °
Lun
20 °
Mar
23 °
Mer
26 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaBasta Comunisti! Vergognatevi! Che l'Unto e Bisunto è un grand'uomo altro che...

Basta Comunisti! Vergognatevi! Che l’Unto e Bisunto è un grand’uomo altro che storie…

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Berlusconi Senza un Filo di truccodi La Lurida  twitter@lalurida

Son lì tutti che godono come dei maiali quei comunisti di merda che voglion la morte del’Unto e Bisunto: Lui che è dio e che non czi vuol bene nesuno perché da che mondo è mondo i benefatori czi voglion male tutti. Lui che ha fatto il bene del’Itaglia per vent’anni poi son venuti Monti e i Comunisti e l’han distrutta in undiczi mesi: lui che ha fatto il bene delle sue aziende e di quelli che lavoravano per lui e vaffanculo quegli altri che tanto eran comunisti: lui che Equoitalia è colpa di Monti che lui non c’zera quando la votavano, lui che è tutto insieme uno, bino e trino e adesso anche condanato, per colpa dei Comunisti.

Smetetela e vergognatevi. Che Lui e i suoi non lo sanno che anche Stalin riformava le leggzi quando non czi andavan micca bene. Che Lui e i suoi non lo sanno che czi vuol della facczia da culo per dire che il pentapartito di Tangzentopoli aveva fatto il bene del’Itaglia che volavano tangenti come gzirano i maroni a un disocupato. Che lui e i suoi fan finta di non saperlo che i fedelissimi che si chiudono atorno al capo in disgrazzia son quelli che cz’han paura di perdere tutto quello che han costruito grazie alla loro piagzeria micca alle loro competenze e che la stessa cosa suczedeva nel Politburo nel 1950; che lui e i suoi fan ridere quando dicon come la Santanché che cz’han paura per i suoi figli, che cz’avrei paura anch’io, mo micca per le stesse ragzioni.

Che anche Stalin parlava di democratizazione della terra quando amazava i contadini e li meteva nei Gulag. Che non cz’è un paese al mondo a parte la Thailandia dove un uomo solo controlli tutta la stampa posibile, le televisioni psibili, le radio posibili e  le risorse publiczitarie posibili, mo va bene così perché lui è bravo e voi siete Comunisti e meritate l’inferno.

In terra.

E quelli che scrivon su tuitter che con quel soczial di merda lí si sentono anche di esprimere delle opinioni come se cze le avessero, più comunisti ancora! Delinquenti! Che non si mette alla gogna uno così, che dopo che l’han condanato non cz’ha avuto neanche la libertà di parlare che s’è dovuto far un video, che vada negli Stati Uniti a vedere se glielo lasian fare che lá son micca comunisti. Smetetela mo’ di prendervela con quel sant’Uomo e lasiate piangzere la Santanchè in pacze.

Miscredenti.

Asasini di democrazie.

Malpensanti.

Czialtroni.

Comunisti.

Fate schifo.

Lui voleva restituire le mezze stagzioni, non glielo avete lasiato fare; voleva il si stava meglio qundo si stava peggzio, non glielo avete lasiato fare; era disposto ad instaurare il regime dell “è bello, ma che bello che bello che bello” e voi comunisti nemici della belezza, gnente!;  lui voleva vendere sogni e voi gnente!; è colpa vostra se l’Italia è distrutta.

Lasiatelo morire, che non si sa mai, in pacze.

E intanto ricordatevelo così, come nella foto che mostriamo. Semplicze, come mamma l’ha fatto. E senza un filo di trucco.

 

 

 

©gaiaitalia.com 2013
tutti i diritti riservati
riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Roma
cielo sereno
24.4 ° C
26.3 °
22 °
38 %
4.1kmh
0 %
Sab
24 °
Dom
27 °
Lun
31 °
Mar
34 °
Mer
35 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE