.
3.9 C
Roma
martedì, Novembre 30, 2021

L’Illinois pensa alle nozze gay, integralisti religiosi e vescovi alle scomuniche

gayCouple01di Paolo M. Minciotti

La prossima assemblea dello stato dell’Illinois, eletta lo scorso novembre e a schiacciante maggioranza democratica, potrebbe dare il via ad una legge   che permetta il matrimonio ugualitario.  L’iniziativa è stata presentata dalla senatrice Heather Stearns ed è appoggiata anche dal Sindaco di Chicago.

Anche il presidente del partito repubblicano è favorevole all’istituzione di una legge sul matrimonio ugualitario, ma la battaglia è tutt’altro che vinta. Gli oppositori, Tea Party in testa, con integralisti evangelisti e  cattolici che stanno lanciando anatemi e minacciano scomuniche sono nemici formidabili, con il cardinale di Chicago Francis George  naturalmente alla testa della crociata “contro” il matrimonio per le persone dello stesso sesso.

Sono già  nove gli stati dell’Unione che li permettono e il totale dei cittadini americani che vivono in stati che hanno legalizzato le unioni omosessuali rappresenta più o meno il 20% del totale.

POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,764FansMi piace
2,383FollowerSegui
128IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: