17.5 C
Roma
16.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaMonti si candida, anche la Marcegaglia, e si vota il 24 febbraio...

Monti si candida, anche la Marcegaglia, e si vota il 24 febbraio…

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

MarioMontidi Giancarlo Grassi

Dopo avere visto Casini dalla Gruber che commentava il nulla, ci viene spontaneo pensare all’accozzaglia di opportunisti di destra che correranno con Monti per non scomparire. Insomma, la lista Monti o ciò che sarà, o come si chiamerà, contribuirà a rimettere in carreggiata liste che partivano spacciate (Montezemolo, Fini) e altre che rischiavano (Casini).

E’ questo il rinnovamento politico che propone Monti? Non lo so. Di fatto però a noi piacciono le persone preparate e Monti (al contrario di Casini) lo è. Speriamo si renda conto che sdoganare Casini è sdoganare Buttiglione. E all’italico peggio non c’è mai fine.

Al voto il 24 febbraio, disse Napolitano. Al Tappone gongola, sta preparandosi ad occupare tutte le televisioni, sabato sarà a In Onda su La7, spero di sopravvivere al 21 dicembre per godermi lo spettacolo, l’ego di Telese e l’ego di Burlesconi sulla stessa rete sono imperdibili.

Ci sono poi anche la Marcegaglia, Passera, tutto un gotha di industriali e destra cattolico-sociale o presunta tale, che sgomitano per stare in Parlamento. Perché il lupo perde il pelo.

Pubblicità

LEGGI ANCHE