Pubblicità
7.7 C
Roma
9.7 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023
PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition
Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertinaStriscia di Gaza, colpito un ospedale: centinaia e centinaia di vittime

Striscia di Gaza, colpito un ospedale: centinaia e centinaia di vittime

Le televisioni filo-arabe non hanno dubbi e, Al Jazeera in testa, titolano all’unisono: “E’ stato Israele”, ma Israele tace e lascia che nascano i dubbi. Nelle vicinanze dell’ospedale che è letteralmente saltato in aria dall’interno (come da testimone di lingua inglese ascoltato da una delle testate di cui sopra) c’era un deposito di armi di Hamas, ma a provocare l’esplosione potrebbe essere stato un missile impazzito che ha deviato dalla sua traiettoria.

Chiunque sia il colpevole, si parla comunque di 500 morti che nessuno restituirà alla vita e che getta ulteriormente sinistre ombre su questo conflitto esploso dopo l’attacco terroristico contro gli Ebrei di oltre una settimana fa a cui è seguita la rappresaglia israeliana, e che ha scatenato gli assassini solitari in giro per il mondo per vendicare i “musulmani morti”.

Secondo Al Jazeera – che stiamo seguendo mentre scriviamo – sarebbe stata una bomba sganciata da un caccia israeliano, una bomba di nuova costruzione, a fare letteralmente esplodere l’ospedale. Israele, avrebbe detto un alto rappresentante delle forze armate, starebbe indagando sull’accaduto. Poi la sentenza: Israele dice che è stato un errore di lancio di un razzo di Hamas. Dall’organizzazione terroristica negano recisamente. Non ne verremo mai fuori.

 

 

(17 ottobre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



In Evidenza