19.5 C
Roma
19.9 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo coperto
15.7 ° C
17.8 °
13.7 °
85 %
1.7kmh
85 %
Mar
22 °
Mer
23 °
Gio
25 °
Ven
23 °
Sab
22 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeIl CommentoPaolo Ciani vicecapogruppo e Jasmine Cristallo ad accusare di paternalismo. Un PD...

Paolo Ciani vicecapogruppo e Jasmine Cristallo ad accusare di paternalismo. Un PD che tutti correrebbero a votare

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giancarlo Grassi

Non era bastato un vice capogruppo del PD che non è iscritto al PD e non ha intenzione di iscriversi, e che sulla maternità surrogata la pensa quasi come Roccella, no. Non era bastato e qualcuno spiegherà agli elettori del PD come si può avere un Paolo Ciani in quel ruolo importantissimo senza che sia iscritto al partito, e come mai lì c’è finito – perché a forza di fare il Peppone si dà ragione, nei fatti, a Don Camillo. Non essendo bastato quello il PD decide di mandare a discutere di politica a Otto e Mezzo una Jasmine Cristallo che con pochissimi argomenti, sulla difensiva e con poca, pochissima capacità dialettica, riesce ad accusare di paternalismo chi muove puntute, fastidiose, insopportabili ma giustissime critiche a ciò che è dato vedere del PD oggi.

Siamo al Partito Democratico del non accettare critiche, della sempre maggiore distanza dall’elettorato, del PD che è il cambiamento che il mondo aspettava quando vince a Udine e dei silenzi tombali quando perde sonoramente nel resto d’Italia: e siamo ai peones che inneggiano alla difesa dell’indifendibile come si faceva nei partiti di destra quando il PD contestava chi lo faceva. Nemmeno citare Zingaretti che ricorda “Il PD non ha una linea” è accettabile per la generazione schleiniana inserita nel partito alle ultime elezioni disastrosamente perse lo scorso 25 settembre. E’ paternalismo. Parola della nuova pasionaria Cristallo che non trova di meglio della difesa ad oltranza nonostante Schlein sia assente, da settimane, su tutti i temi importanti per l’Italia lasciando il governo Meloni libero di scorrazzare come vuole. Ma nelle critiche c’è malafede. E non l’abbiamo detto noi.

 

(8 giugno 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Roma
cielo sereno
19.5 ° C
21.7 °
15.8 °
62 %
1.5kmh
0 %
Mar
33 °
Mer
35 °
Gio
39 °
Ven
35 °
Sab
32 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE