Pubblicità
12.9 C
Roma
9.4 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023
PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition
Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieSerie A femminile: chi vincerà il torneo 2022-2023?

Serie A femminile: chi vincerà il torneo 2022-2023?

di Fil.Fil.

Da diversi anni, ormai, il calcio femminile sta riscuotendo un certo successo in Italia, anche dal punto di vista mediatico. Le gesta della nazionale azzurra sono entrate nel cuore di molti tifosi e, complici i momenti di defaillance della selezione maschile, hanno generato più facilmente un interesse che si è riversato poi nelle prestazioni delle squadre di club. Dal 2018 la Serie A Femminile è gestita direttamente dalla FIGC, ma il campionato è strutturato in maniera diversa rispetto a quelli ben più noti. A partire da questa stagione, infatti, sono 10 le formazioni che vi prendono parte, affrontandosi in un girone con gare di andata e ritorno prima di giocarsi un mini-torneo nella cosiddetta “poule scudetto” per l’assegnazione del titolo di campione d’Italia.

Le 5 compagini meglio piazzate nella classifica della stagione regolare si giocano il titolo, mentre le altre 5 lottano per la salvezza. Ad oggi si contano 22 squadre nell’albo d’oro. Chi vince il campionato accede alla Women’s Champions League insieme alla seconda in graduatoria, mentre l’ultima scivola in Serie B e la penultima disputa un playout con la seconda classificata della seconda divisione. Come nella Serie A maschile, quest’anno in quella femminile è la Sampdoria una delle principali candidate alla retrocessione. I liguri hanno vinto appena 3 partite nel corso dell’intera annata.

Diversa la situazione in cima alla classifica. A distinguersi maggiormente negli ultimi tempi è stata la Roma, che ha chiuso la regular season al primo posto con 16 successi e 2 sconfitte. Si tratta indubbiamente di un momento molto favorevole per le giallorosse: in Champions League l’Olimpico ha registrato il record italiano di spettatori per una partita femminile in occasione dei quarti di finale contro il Barcellona. Il principale obiettivo stagionale non può che essere inquadrato però nello scudetto. La rivale più temibile è evidentemente la Juventus, mentre Inter, Milan e Fiorentina sono partite col piede sbagliato nei playoff finali.

La formazione capitolina ha conquistato solo una volta il tricolore, nel lontano 1969. La squadra femminile più titolata nello Stivale risulta essere la Torres, che si è aggiudicata 7 titoli nazionali tra il 1993 e il 2013, ma dal 2017 la Juventus ha iniziato a fare filotto vincendo 5 campionati consecutivi, peraltro i primi della sua storia. In questo modo la “Vecchia Signora” ha agganciato Lazio e Verona al secondo posto dell’albo d’oro. Solo 4 scudetti finora per il Milan, di cui l’ultimo nel 1999. Appare quindi chiaro che i valori tecnici e le gerarchie del calcio femminile non coincidano necessariamente con le classifiche della controparte maschile.

Gli addetti ai lavori sono convinti che sarà dunque una tra Roma e Juventus a trionfare in questo 2023. Sebbene sulla carta il divario tra le due non sia così vasto, esaminando le scommesse sullo sport ci si rende conto di come la “Lupa” sia data nettamente per favorita. Dopo la vittoria della Conference League maschile dell’anno scorso, la capitale potrebbe togliersi quindi un’altra bella soddisfazione sul rettangolo verde. Sia la Roma femminile sia quella maschile hanno tutte le carte in regola per arrivare al traguardo che si erano prefissate a inizio stagione.

 

 

(19 aprile 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



In Evidenza