Pubblicità
17.5 C
Roma
13.7 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023
PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition
Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertinaAbbiamo colpevolmente tralasciato le medaglie italiane (tante) dei tuffi: Marsaglia oro e...

Abbiamo colpevolmente tralasciato le medaglie italiane (tante) dei tuffi: Marsaglia oro e Tocci bronzo dai 3m

di F.F.

Lorenzo Marsaglia vince la medaglia d’oro nei tuffi dal trampolino da 3 metri agli Europei di nuoto di Roma con il punteggio di 453.85, l’argento va in Gran Bretagna con Jordan Houlden con 428.55 e il bronzo a Giovanni Tocci con 392.70. I due azzurri avevano già vinto dal trampolino da 1m, argento e bronzo.

L’ultimo a vincere gli Europei dal trampolino da tre metri era stato un mito dei tuffi: Klaus Dibiasi, una leggenda dello sport di tutti i tempi. Dai tuffi grandi altezze arriva il bronzo di Alessandro De Rose. Dal trampolino di tre metri femminile Chiara Pellacani aveva vinto l’oro (quinta medaglia in cinque gare), arrivando seconda con Elena Bertocchi nella gara dal trampolino sincro 3 metri femminile.

Cinquantacinque medaglie in totale vinte negli sport acquatici dalla nazionale italiana che ci ha regalato grandi gioie. Poi i giudici fanno le loro figuracce nelle gare in mare aperto che per un “difetto di comunicazione” hanno cancellato la 25km maschile e femminile (congelate quanto in campo maschile gli atleti italiani occupavano i primi tre posti in campo maschile e le atlete il secondo e terzo posto), con la LEN che rifiuta di incontrare la stampa e le oltre quattro ore di fatica di atlete ed atlete buttate nel cesso.

 

(20 agosto 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



In Evidenza