18.9 C
Roma
domenica, Maggio 22, 2022
Pubblicità
Pubblicità

Roberta Metsola, l’antiabortista nuova presidente del parlamento UE votata anche dalla Lega

POLITICA

di Redazione

La Lega vota insieme a Socialisti e PPE la Popolare maltese Roberta Metsola antiabortista da paese antiabortista – è vietata a Malta l’interruzione di gravidanza anche alle donne vittima di stupro o violenza sessuale – che omaggia David Sassoli in lingua italiana quando la legislazione italiana non parla la sua lingua.

Se non stupisce che i centurioni di Salvini l’abbiano votata, stupiscono i voti dei Socialisti, un po’ meno quelli dei Popolari. La 43enne nazionalista maltese, molto convinta delle sue posizioni – cosa ci faccia una nazionalista alla guida del Parlamento UE ce lo spiegherà Von der Leyen – non è proprio il successore dello scomparso Sassoli che ci aspettavamo e si teme che il voto della Lega sia il preludio all’entrata trionfale dei centurioni salviniani nel PPE spostando ulteriormente il baricentro politico dell’UE verso il sovranismo vicino a Putin. Inquietante.

Come la presidente dalle posizioni ultraconservatrici.

 

(18 gennaio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata





 

 

 

 

 



- Advertisement -

Ultime Notizie

Pubblicità

I più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: