29.8 C
Roma
27.5 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
poche nuvole
23.1 ° C
23.7 °
20.7 °
56 %
2.1kmh
20 %
Lun
22 °
Mar
21 °
Mer
24 °
Gio
23 °
Ven
23 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaIl "toccatore live" chiede comprensione "Non mi mettete alla gogna, ho una...

Il “toccatore live” chiede comprensione “Non mi mettete alla gogna, ho una figlia”

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Daniele Santi, #vergogna

La tragedia umana del maschio-omone che “si sputa sulla mano” e poi sculaccia la cronista in diretta televisiva (per i restanti due minuti e mezzo, lo ha dichiarato la giornalista-vittima a Radio 24 il 29 novembre scorso, ha svolto il suo lavoro calpestata da una scarica continua di insulti e apprezzamenti offensivi) continua in tutto il suo squallore umano e intellettuale.

Secondo una nostra fonte, l’uomo sarebbe stato raggiunto da una nota trasmissione televisiva che gli avrebbero chiesto conto del suo comportamento ed egli si sarebbe scusato salvo poi chiedere di “non essere messo alla gogna perché ho una figlia femmina”. Ecco come un uomo, dagli evidenti limiti e dall’altrettanto evidente incapacità di uscire da se stesso e dalle sue infantili ed ingenue turpitudini, incosciente del male che si pratica via ignoranza, si giustifica dopo un inqualificabile atto contro una donna. Dicendo che sua figlia è una donna e “chissà cosa penserebbe di me”. Proprio quello che c’è da pensare.

Il servizio degli inviati della trasmissione dovrebbe andare in onda nella serata del 20 novembre.

 

(30 novembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



Roma
cielo sereno
29.8 ° C
34.1 °
25.8 °
42 %
4.1kmh
0 %
Lun
30 °
Mar
33 °
Mer
35 °
Gio
37 °
Ven
36 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE