13.3 C
Roma
lunedì, Aprile 12, 2021
HomeCoherentia et honestateSperanza ricorda di nuovo che siamo all'ultimo miglio" (da almeno sei mesi)...

Speranza ricorda di nuovo che siamo all’ultimo miglio” (da almeno sei mesi) e l’iperattivo Salvini ora sta con l’Austria

Pubblicità

di G.G., #Lopinione

E mentre l’Austria decide per il vaccino israeliano e Salvini si fa trascinare dalla novità schierandosi immediatamente con la decisione austriaca, tanto per non mettersi di traverso rispetto a Draghi, il ministro Speranza, per l’ennesima volta, ci ha ricordato “siamo all’ultimo miglio”, proprio mentre veniva reso noto l’aumento dei contagi del 33% che sta facendo saltare i nervi alla Sanità e alle Ausl. Quando si dice il tempismo.

L’endorsement di Salvini che si ricorda di essere al governo solo quando ci sono da piazzare sottosegretari impresentabili, va nella direzione del sostegno all’austriaco Sebastian Kurz che prima del suo viaggio in Israele, ha infatti rivelato che il suo Paese in futuro non farà più affidamento sull’Ue e, insieme a Israele, nei prossimi anni produrranno dosi di vaccino di seconda generazione per ulteriori mutazioni del coronavirus e lavorerà con la Danimarca alla ricerca di opzioni di trattamento”.

Non risulta che Salvini sia stato invitato alla condivisione della produzione di vaccini autoctoni anche perché la decisione finale, nel caso l’Italia venisse individuata come partner affidabile (dall’Austria e dalla Danimarca? Ma fateci il piacere…), spetterebbe oggi a Draghi, presidente del Consiglio dell’omonimo governo del quale la Lega di Salvini fa parte, nonostante lui faccia di tutto per farlo dimenticare in un iperattivismo infantile e improduttivo che serve a dire a chi lo vota “guardate noi siamo diversi”.

In questa Italia degli Annunci saremo lì a riferirvi delle dichiarazioni di Salvini quando l’Unione Europea prenderà seriamente in esame l’idea del passaporto vaccinale europeo – qualcosa di simile Israele ha già adottato, con ottimi risultati (pare) rispetto alla ripresa di molte attività commerciali – e a considerare con voi il grado di entusiasmo che il segretario di partito che cambia idea a seconda di come cambi il vento manifesterà rispetto alla questione. Scommettete che tirerà in ballo questioni legati alle libertà individuali lui che è segretario di un partito che ha firmato un accordo di collaborazione con Nuova Russia di Putin, il partito che le libertà individuali le ha distrutte?

 

(2 marzo 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 




Pubblicità
Pubblicità

SEGUITECI

4,403FansMi piace
2,388FollowerSegui
114IscrittiIscriviti

DA LEGGERE

Pubblicità

POTREBBERO INTERESSARTI

POTREBBERO INTERESSARTI

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi