A Verona Fratelli d’Italia e Lega revocano la cittadinanza onoraria a Roberto Saviano

Leggi di più

Bologna, dodici misure cautelari tra appartenenti al Collettivo Universitario Autonomo e Laboratorio Cybilla

di Redazione Bologna Questa mattina la DIGOS della Questura di Bologna ha eseguito su disposizione della locale Procura della Repubblica, nella persona del Procuratore Capo dott. Giuseppe Amato e del dott. Antonio Gustapane, titolare delle indagini, 12 misure cautelari, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Bologna, dott. Claudio Paris, a carico di altrettanti appartenenti del Collettivo […]

Volpi e Garozzo consegnano il fioretto alla Città di Torino

di Redazione Torino Il Grand Prix FIE TROFEO INALPI incorona Torino capitale mondiale del fioretto nell’ambito della prima prova del calendario GRAND PRIX SERIE 2023 di fioretto maschile e femminile in programma al Pala Alpitour dal 10 al 12 febbraio, Alice Volpi e Daniele Garozzo consegneranno il fioretto al sindaco Stefano Lo Russo e all’assessore allo Sport e […]

Tragedia sul lavoro nel cantiere del Terzo Valico a Voltaggio: muore un 33enne

di Redazione Alessandria Tragedia nel cantiere del Terzo Valico a Voltaggio, nell’Alessandrino attorno all’una di notte del 7 febbraio. Uno scoppio, dovuto probabilmente a una fuga di gas, e la fiammata che ne è seguita, ha provocato la morte di un operaio e il ferimento di un altro operaio. La vittima è un uomo di 33 anni, calabrese, in […]

Il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano è il primo in Europa con doppia certificazione FSC e PEFC per la gestione forestale sostenibile e i servizi...

di Redazione Bologna In Italia i boschi arrivano a coprire il 37% del territorio: un grande valore che deve però essere gestito in maniera opportuna[1]. È infatti necessario tutelare il patrimonio forestale e arboreo italiano a 360 gradi, tenendo conto dei suoi “servizi ecosistemici”, ovvero i benefici multipli forniti dagli ecosistemi al pianeta e al genere […]

CONDIVIDI

di G.G. #Maiconsalvini twitter@gaiaitaliacom #Verona

 

Poiché tocca chiarire al mondo da che parte si sta, la Lega di Salvini e Fratelli d’Italia hanno revocato la cittadinanza onoraria che Verona aveva conferito a Roberto Saviano. La mozione, presentata un anno fa dal consigliere leghista Alberto Zelger, è passata con venti voti a favore. Tocca guadagnarsi il plauso dei capi sul campo.

Roberto Saviano è colpevole di dichiarazioni politiche contro Matteo Salvini e Giorgia Meloni e “non è più simbolo di lotta alla mafia”, questo nella motivazione, essendo evidente che per le critiche nell’allegra e sempre più estrema destra italiana, non c’è spazio. per il consigliere comunale di Verona e Sinistra in comune, Michele Bertucco, la logica è “sempre quella punitiva: i meriti dello scrittore vengono annullati perché il suo pensiero non è in linea con l’ideologia leghista (…) nella Verona bigotta immaginata da Zelger e altri consiglieri di maggioranza, ogni ragionamento o proposta su temi controversi devono essere messe al bando”. Ricorderete che Matteo Salvini, da ministro degli Interni che non si era ancora affogato in un mojito, aveva proposto, ridanciano, di togliere la scorta a Roberto Saviano. Perché tocca sempre chiarire al mondo, a tutto il mondo che vota, da che parte si sta.

 

(24 dicembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: