Home / Copertina Rimini / “Fila in bici”: prende forma la nuova ciclabile di via Roma. Disponibili i buoni mobilità gratuiti per testare i servizi della velostazione

“Fila in bici”: prende forma la nuova ciclabile di via Roma. Disponibili i buoni mobilità gratuiti per testare i servizi della velostazione

0 0

di Redazione #Rimini twitter@rimininewsgaia #Mobilità

 

Prosegue nel pieno rispetto dei tempi, nonostante il meteo, il progetto “Fila in bici” con il quale – in queste settimane – sta prendendo forma la nuova pista ciclabile lungo l’asse stradale via Roma- via Ugo Bassi e via Settembrini. Un percorso ciclabile strategico per la città, la cui realizzazione ha previsto anche l’eliminazione del semaforo con la Via Pascoli – con la realizzazione di una rotatoria – che unirà la stazione ferroviaria all’ospedale “Infermi”.

Il progetto, la cui consegna è prevista nei primi mesi del 2021, va a completare quello che è un asse portante della Bicipolitana tra due poli strategici della città, collegandosi a sud con l’asse che conduce a Miramare e a nord, con quello in corso di realizzazione tra la stazione ferroviaria, San Giuliano e Rivabella. La ciclabile si connette con l’anello verde all’altezza del ponte su via Roma e da lì al mare e al resto della città. Attualmente i lavori sono arrivati quasi all’altezza di via Lagomaggio, dove la ciclabile dovrà proseguire, sempre su due corsie, passando sopra il ponte del sottopasso e proseguendo poi nel tratto a mare di via settembrini fino all’altezza dell’ospedale.

L’intervento in atto, ha un costo complessivo di 700mila euro e prevede un collegamento ciclabile in sede propria a due corsie per ogni senso di marcia, lungo 2,710 km. Il costo dell’investimento è coperto per il 50% (350mila euro) dalla Regione Emilia Romagna grazie al “Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture 2014/2020”, il bando regionale per la promozione della mobilità ciclistica nel quale il Comune di Rimini è risultato primo classificato e ha ottenuto il massimo del contributo possibile. Il progetto complessivo prevede anche la realizzazione di un parcheggio adiacente all’asilo di infanzia Il Volo, intervento oggetto di uno specifico finanziamento che partirà nei primi mesi del 2021.

“I lavori per questo importante collegamento ciclabile proseguono senza sosta – sottolinea l’assessore alla mobilità Roberta Frisoni – come dal progetto originale della Bicipolitana, al centro delle strategie per la mobilità attiva del Pums. Un impegno necessario per rendere più vivibile la città e anche più accessibile a bambini e anziani, che non hanno la possibilità di guidare un’automobile. Proprio pensando a loro ci tengo a ricordare anche che da qualche settimana sono disponibili i buoni mobilità da 10€ l’uno per cittadini riminesi sopra i 10 anni, con cui poter testare i diversi servizi della velostazione, dove sarà anche garantita la gratuità del deposito biciclette fino a un massimo di due bambini fino a 10 anni di età, quando accompagnati da un adulto pagante il deposito della propria bicicletta. Una promozione per incentivare l’utilizzo da parte di tutta la famiglia dei servizi del bikepark.”

 

(2 dicembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 




0 0
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi