E’ il giorno di Giuseppe Conte, dall’invisibilità al redde rationem

Condividi

di Giancarlo Grassi #Politica twitter@gaiaitaliacom #Pentaleghismo

 

Alle 15 in Senato, dirette da tutte le parti, il redde rationem di Giuseppe Conte. Da presidente del Consiglio invisibile, offuscato dall’ingombrante figura del Truce e i suoi Trucetti, sulla carta Conte le canterà chiare a tutti quanti e poi salirà al Quirinale per rassegnare le dimissione al presidente Mattarella. Cosa farà Di Maio? Cosa farà Salvini? Continuerà l’orribile esperimento gialloverde senza Salvini tra i piedi – e come essendo lui il segretario della Lega?

Racconta il Corriere che Di Maio sarebbe stato prese a sberle verbali da GrilloCasaleggio nelle vesti di pacieri [sic] e di ricostruttori [sic] che gli avrebbero cantato chiaro e nei denti che il M5S è distrutto perché “tu non hai saputo tenerlo in piedi” come se loro non avessero responsabilità – sarebbe come se noi affidassimo la direzione di una nostra produzione teatrale ad un mulo – e gli avrebbero sventolato in faccia un sondaggio riservato che darebbe il M5S tra il 5 e il 7% nel caso si votasse ora. Ma sono chiacchiere da Corriere, nel senso che loro lo scrivono e noi lo riportiamo.

Salvini continua a gridare incongruenze: stamattina, da Radio24, diceva che la Lega ha le idee chiare quando parla di soldi cosa che è effettivamente vera, soprattutto quando deve metterseli in tasca, peccato che poi – dopo quattordici mesi al governo, il solo risultato che Salvini il Truce può vantare è quello di avere fatto una guerra ingiustificata contro le ONG che non hanno risolto il problema dei migranti che continuano ad arrivare a Lampedusa nel silenzio assoluto del leader leghista e ministro dell’Interno.

Non daremmo nulla per scontato, non sappiamo voi, perché oggi potrebbero anche esserci sorprese. E non sarebbero nemmeno così inaspettate. Seguiteci.

 

(20 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: