Home / Copertina / Il Capo della Chiesa ortodossa di Cipro delira sul perché ci sono uomini gay. Mettetevi seduti prima di leggere

Il Capo della Chiesa ortodossa di Cipro delira sul perché ci sono uomini gay. Mettetevi seduti prima di leggere

di Paolo M. Minciotti #LGBTI twitter@gaiaitaliacom #Omofobia

 

Il Vescovo Neophytos di Morphou, Capo della chiesa ortodossa di Cipro, è riuscito dove nessuno prima di lui ha potuto: coprendosi di ridicolo agli occhi del mondo, assai più del presidente boliviano che incolpò la carne di pollo che “rende gli uomini gay”, si è spinto molto più in là ipotizzando che la “colpa” dell’omosessualità dei maschi sia delle loro madri le quali, a suo saccente dire, avrebbero consumato rapporti anali durante la gravidanza. Lo scrive il quotidiano locale Cyprus Mail.

L’anziano in nero si è così espresso nel corso di un pubblico dibattito tenutosi ad Akaki, ispirandosi alla genesi dell’omosessualità resa nota da tal San Porfirio, un tempo vescovo di Gaza e venerato post mortem come santo dalla Chiesa cattolica e dalle Chiese ortodosse. Entrambi i demenziali uomini d chiesa [sic] sono d’accordo nell’affermare, e nel trasmettere ai posteri, che la colpa è della donna la quale gode grazie al sesso anale e quindi trasmette questo desiderio al nascituro.

Ecco spiegato perché il mondo, per dirla con Mafalda, anda como anda.

Ecco un’altro anziano che tutto ciò che ha è una carica religiosa che in nome di quella conferma il profondo odio che i monoteismi hanno per le donne che riescono ad incolpare di qualsiasi cosa in un esercizio omofilico che rasenta la patologia mentale.

 

(29 luglio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 




 

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi