Home / Copertina / Radio Radicale è salva. Per ora

Radio Radicale è salva. Per ora

di Redazione #RadioRadicale twitter@gaiaitaliacom #Informazione

 

Un emendamento del PD stanzia 3 milioni per Radio Radicale che è, per ora, salva. Il voto su Radio Radicale, che è servizio pubblico assai più di certa RAI, ha spaccato la maggioranza ed il governo è andato sotto in commissione. Il partito dell’invidia su proposta di Vito Crimi e del no a tutto ha votato contro. La Lega ha votato con le opposizioni.

E’ così passato nelle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera l’emendamento del Pd al decreto Crescita per salvare Radio Radicale con un finanziamento di altri 3 milioni per il 2019. Il finanziamento punta a favorire la conversione in digitale e la conservazione degli archivi. La Lega, informano fonti PD, ha chiesto la riformulazione del testo prima della sua approvazione.

La viceministra dell’Economia, Laura Castelli, ha dato parere contrario. A favore il Carroccio e tutti gli altri partiti, con il M5S che va sotto anche qui.

 

 

 

 

 

(13 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 




Comments

comments

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi