Pubblicità
13.2 C
Roma
10.5 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertinaLa lenta scomparsa del Senile Ridens ignorata dai suoi media

La lenta scomparsa del Senile Ridens ignorata dai suoi media

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giancarlo Grassi #Politica twitter@gaiaitaliacom #Italia

 

C’è un altro aspetto della comunicazione politica [sic] ad uso e consumo delle reti del biscione, tante, troppe, come troppi sono i giornali, un potere immenso nelle mani di una sola entità, e che i commentatori che da ore su Canale 5 si sgolano per far apparire ciò che dicono da trent’anni come oro: cioè che il destino del Senile Ridens, leader carismatico di Forza Italia è segnato e che la scomparsa del suo partito, all’8,8%, quel partito che ha sdoganato tutti i neofascismi d’Italia – e il M5S e la Lega sono creature soprattutto sue – e lenta e patetica proprio come il declino fisico dell’uomo che ha fondato tutto questo e che pubblicamente, e senza pudore, continua a mostrarsi come un ventenne pieno di vita.

I numeri, in politica e all’anagrafe, contano. Qualcuno glielo dica. Al Senile Ridens e ai suoi stipendiati.

 




 

 

(27 maggio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 


 

 

 





 

LEGGI ANCHE