Alessandro Di Battista querelato dall’Unione Industriali del Piemonte

Condividi

di G.G. #Piemonte twitter@gaiaitaliacomlo #Politica

 

L’Unione Industriale di Torino, Amma, Ance Piemonte, Confagricoltura Piemonte e Confindustria Piemonte hanno depositato querela nei confronti di Alessandro Di Battista. Ne dà notizia l’Adnkronos.

Le imprese piemontesi hanno querelato Di Battista figlio a seguito delle sue affermazioni nel corso dell’intervista rilasciata a Fabio Fazio per “Che tempo che fa”, quando affermò che esisterebbe un legame fra ‘ndrangheta e Comitati Sì Tav, oltre ad accenni a non meglio precisati episodi di corruzione dei quali sarebbe a conoscenza non si sa in che modo.

La nota stampa delle imprese piemontesi riportata dall’Adnkronos dice nello specifico che “In quanto promotori di un Comitato Sì Tav e di numerose iniziative a sostegno dell’infrastruttura le associazioni querelanti si considerano destinatarie dell’offesa e ritengono tali dichiarazioni gravemente lesive della loro reputazione. Le associazioni imprenditoriali hanno ritenuto offensive tali dichiarazioni e si sono perciò rivolte alla magistratura chiedendo un intervento volto alla tutela della loro reputazione e al riconoscimento della valenza diffamatoria delle affermazioni di Di Battista”.

 





 

(9 marzo 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: