29.5 C
Roma
27.5 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
poche nuvole
23.1 ° C
23.7 °
20.7 °
56 %
2.1kmh
20 %
Lun
22 °
Mar
21 °
Mer
24 °
Gio
23 °
Ven
23 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCoherentia et honestateVarata definitivamente la demenziale legge di Bilancio del Venite Adoremus del Pentaleghismo....

Varata definitivamente la demenziale legge di Bilancio del Venite Adoremus del Pentaleghismo. Amen

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giovanna Di Rosa #Miracoli twitter@gaiaitaliacom #2019

 

Eccola dunque varata finalmente la demenziale legge di Bilancio che smonta l’Italia partendo dalla Legge Fornero. Proprio quella legge che avrebbe mantenuto l’adeguamento delle pensioni dai 1500 euro in su che il buon Salvini ha invece tagliato.

Ricordatevi che li avete votati.

Il capitolo pensioni è tra i più esilaranti perché i dementi del pentaleghismo e i loro demenziali accoliti su questa faccenduola c’hanno montato tutto il casino per creduloni che li ha portati ad essere la Nuova Casta, quella che taglierà le pensioni dai 100mila ai 500mila euro che riguardano solo 24mila persone. Questa sarebbe la rivoluzione. Tagli agli adeguamenti delle pensioni sopra i 1500 euro (incasso per lo Stato 2 miliardi in tre anni) e taglio alle cosiddette pensioni d’oro di cui sopra che renderà allo stesso stato ben 76milioni di euro. Applausi. Applausi. Applausi.

Aumenta la tassa sulle auto inquinanti, da 1100 a 2500 euro annui. Come se le auto non inquinassero tutte. Bloccate le assunzioni nelle pubbliche amministrazioni per tutto il 2019, dimezzamento delle stesse nel 2020 (se saremo vivi); la meravigliosa flat tax al 15% per partite IVa fino a 65mila euro (ditemi perché dovremmo trasformarci, per esempio, in srl o cooperativa o onlus o spa, ci sarà la meravigliosa rincorsa alla partita IVA!), ma raddoppio dell’Ires agli enti no profit con retromarcia di Di Maio ad usum puellarum e chissà quando si cambierà la legge.

Naturalmente, essendo il pentaleghismo direttamente ispirato dalla orrenda destra italiana, spunta il condono fiscale e udite udite una misura assolutamente necessaria alle imprese, allo sviluppo ed al benessere dei cittadini: parliamo della proroga per 15 anni (quindici!) delle concessioni per gli stabilimenti balneari senza nuovi accordi. La teocrazia pentaleghista né ricaverà uno straordinario beneficio economico annuale: poco più di 100 milioni di euro che in quindici anni fa un miliardo e mezzo o poco più. Sono dei gèni.

Naturalmente il pentaleghismo non poteva dimenticarsi della Sorelle Coltelle di Roma e Torino ed ha pensato bene di elargire 40 milioni di euro alla Roma di Virginia Raggi e 7 milioni alla Torino di Chiara Quella Brava Appendino.

C’è poi un’altra misura che va sottolineata, per il suo essere necessaria più che per dovere di cronaca: si tratta dell’IVA agevolata su tartufi e pane ai cereali (con la Nutella è ottimo!) e della riduzione delle accise sulla birra. Misure fondamentali essendo tartufi, pane ai cereali e birra beni di primissima necessità.

La nuova legge contiene anche un’altra sganasciante barzelletta che riguarda l’aumento dei giorni di congedo per i padri la cui compagna abbia appena avuto un figlio. detto congedo passa da un massimo di 4 giorni  ad un massimo di 5 giorni all’anno.

Abbiamo scelto le più divertenti: della altre, quella misura che salva aziende di famiglia insieme alle chiappe dei loro rappresentanti legali, parlammo a tempo debito. Ora non c’è più nulla da dire. basterà aspettare qualche mese per vedere la distruzione che queste incoscienti cavallette travestite da governanti hanno messo in moto. Del resto qualcuno al potere ce li ha mandati.

 





(31 dicembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

Roma
cielo sereno
29.5 ° C
33 °
25.8 °
41 %
5.1kmh
0 %
Lun
30 °
Mar
32 °
Mer
34 °
Gio
37 °
Ven
39 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE