Home / Costume / Che cosa è in grado di insegnare una escort al mondo degli affari?

Che cosa è in grado di insegnare una escort al mondo degli affari?

di GdR #Costume twitter@gaiaitaliacom #Business

 

Partiamo innanzitutto dal presupposto che una escort si comporta, da un punto di vista finanziario, esattamente allo stesso modo di come si comporta (o dovrebbe) qualsiasi altra azienda presente sul mercato.

Massimizzare i profitti e limitare le spese! Quello a cui ambisce un vero professionista, ad esempio nel settore del commercio, può tranquillamente essere riadattato a Deborah, seducente e sedicente professionista dell’amore, o, come si suol dire di questi tempi, una top escort di Milano.

 

Mantenere in forma il proprio business

Il corpo di una donna escort a Milano è quindi l’azienda all’interno della quale l’imprenditore mette tutto sé stesso. Come un’azienda sana, anche il corpo ha bisogno di essere aggiornato o di una cosiddetta messa a punto e di una tonica elasticità per muoversi al meglio tra la domanda e l’offerta.

Un imprenditore farà necessariamente dei corsi di aggiornamento, valuterà le strategie di marketing più efficaci e cercherà di spendere al meglio soldi per riuscire a produrre soldi, o meglio, più soldi!

Una escort farà la stessa e medesima cosa. Oltre alla cura del corpo, la professionista del lavoro più antico del mondo, investirà anche su un sito web, lingerie e tutto quello che potrà portarla al vertice di quello che sembrerebbe essere un mercato in forte espansione.

La concorrenza è spietata in ogni ambito. Bisogna assolutamente mantenersi aggiornati su quelle che sono le mode e i trend del momento. Quante attività abbiamo visto chiudere negli ultimi anni a causa della crisi? Beh, c’è chi sostiene che da una crisi può anche nascere un’opportunità, e per questo un imprenditore che si rispetti sarà in grado di trarre tutto il meglio che anche una situazione spiacevole andrà ad offrire. Essere mutevoli aiuterà di sicuro qualsiasi tipo di attività imprenditoriale.

 

Unicità e genuinità

Come si può riuscire a promuoversi al meglio e mantenere una certa genuinità?

Bisogna innanzitutto essere onesti e genuini e quindi, se ad esempio Marta (nome di fantasia) lavora come una top escort Roma e si promuove su Relazionisociali.xxx come un’esotica e misteriosa fanciulla orientale, il suo accento la tradirà e il cliente potrebbe anche esserne risentito.

Il bel paese regala tante ottime cose e quindi perché non parlare di un prodotto genuino e “doc” e far risaltare tutte quelle qualità che rendono Marta esattamente l’oggetto del desiderio di un cliente che sa cosa vuole e che assolutamente, come tutti i clienti del resto, odia essere ingannato?

D’altronde una cosa particolarmente efficace ed eccitante per un cliente potrebbe essere proprio sentire la voce di una compaesana, magari che assomiglia a quella della propria vicina di casa provocante che tanti pensieri e tante fantasie ha risvegliato in lui. Insomma, non è assolutamente fondamentale andare a cercare il famoso Eldorado tanto lontano da casa, se la scintilla può scattare sul pianerottolo di un condominio di Trastevere.

Vendersi sul mercato

Il mercato va affrontato con metodo e con uno studio adeguato. Non ci si può improvvisare e se ci si improvvisa, solitamente si dura poco.

Bisogna essere in grado di attrarre i clienti “target” ai quali abbiamo mirato. Dobbiamo capire innanzitutto se ci rivolgiamo a uomini, donne o a entrambi, stabilire quale sia la fascia di età migliore, considerare quali siano le piazze che possano offrire una maggiore quantità di clienti e quindi di introiti e considerare anche quale fascia di clientela ci interessa di più in termini di entrate economiche.

Qualsiasi professionista vi dirà di non svendervi mai e questo concetto va applicato a qualsiasi business, sia pure esso quello di una escort.

Mantenere una clientela di un certo livello permetterà di lavorare meno e guadagnare di più ed evitare un cliente inaffidabile, scontroso o peggio.

Certo, un cliente che spende parecchio, vorrà anche un determinato livello di prestazione pari a quanto speso, ma questo dipende tutto dalla capacità che il professionista (in questo caso la professionista) sarà in grado di offrire.

Trovare il giusto equilibrio tra offerta e, in questo caso preciso, ciò che si è in grado di dare al cliente senza fare false promesse o esagerazioni di sorta e la domanda, ovvero quello che un cliente si aspetta di ricevere, è la vera e propria chiave di un business di successo, qualsiasi sia l’ambiente di cui parliamo!

 





 

(13 dicembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi