Home / Cultura Regione / Palazzo te ospita “Un’opera al mese”

Palazzo te ospita “Un’opera al mese”

di Redazione #Milano twitter@gaiaitaliacomlo #arte

 

 

 

Venerdi 22 giugno alle 18,30 si parlerà a Palazzo Te, del dipinto di Luigi Basiletti “Ritratto di Giuseppe Acerbi, Console generale d’Austria in Egitto” per l’appuntamento con la rassegna “Un’opera al mese”.

Questa rassegna voluta e resa possibile grazie ai contributi scientifici di autorevoli maestranze del settore, provenienti da istituzioni culturali e museali italiane aiuteranno e condurranno il pubblico all’ osservazione diretta dell’opera d’arte, entrando nella conoscenza diretta.

Saranno presenti il direttore dei musei civici di Mantova Stefano Benetti e lo storico dell’arte Bernardo Falconi dell’Università di Brescia che parleranno del dipinto.

Gli incontri proseguiranno fino al 14 dicembre con una pausa nei mesi di luglio e agosto. Le istituzioni museali e culturali italiane che hanno collaborato all’ iniziativa sono l’Accademia Nazionale Virgiliana, l’Università degli Studi di Verona, Dipartimento Culture e Civiltà, il Mibact, l’Università degli Studi Bologna, Dipartimento di Storia Culture Civiltà, l’Ateneo di Brescia-Accademia di Scienze Lettere ed Arti, il Complesso Museale di Palazzo Ducale, il Museo Civico Archeologico di Bologna, il Museo Diocesano “Francesco Gonzaga” e l’Università La Statale di Milano.

 





 

 

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi