Home / Copertina / “Giustappunto!” di Vittorio Lussana: “Buona Pasqua a tutti gli italiani (alieni compresi)”

“Giustappunto!” di Vittorio Lussana: “Buona Pasqua a tutti gli italiani (alieni compresi)”

di Redazione

 

 

 

 

 

L’occasione per rivolgere i nostri migliori auguri di Buona Pasqua ai lettori di Gaiaitalia.com può essere utile a proporre una riflessione piuttosto preoccupata intorno alla deriva ‘imboccata’ dalla nostra società. Noi crediamo di aver individuato nel ‘generalismo’ la causa di fondo degli attuali mali italiani. E quest’epoca di ‘post verità’, a sua volta sta creando fenomeni ancor più distorsivi e ingannevoli. Se non si comprende il presupposto immateriale che sta conducendo tutti quanti a commettere nuovi e ulteriori errori, che si stanno stratificando con quelli vecchi, noi non riusciremo a riemergere dalla confusione e dal ‘pantano’. La deriva ‘generalista’, prima ha creato una tendenza ‘giustizialista’, che poneva ogni cosa, anche il piccolo favore fatto per semplici motivi umanitari, sul medesimo piano di colpevolezza dei reati più gravi, distorcendo cose e situazioni. Oggi, siccome si è compresa, almeno in parte, la possibilità d’incorrere in apparenze spagliate o in vere e proprie generalizzazioni, si è creata la deriva opposta: all’improvviso sono diventati tutti ‘garantisti’ e ‘piagnoni’. Quel che interessa veramente è riuscire a chiudere una ‘stalla’ da cui i ‘buoi’ sono ormai scappati da tempo. Superficialità e assolutismi ‘puristi’ fanno il resto, immergendo il Paese tra ‘sabbie mobili’ sempre più soffocanti, alla ricerca del parafulmine di turno su cui scaricare ogni responsabilità, anche le nostre, se possibile: l’Euro; l’Unione europea; Mario Monti; Mario Draghi; il babbo di Renzi; il ministro che manda l’sms sbagliato; il carabiniere che interpreta in maniera ‘artistica’ le intercettazioni; i ‘grillini’ che sbarcano come gli alieni provenienti dalla ‘montagna del sapone’. Una situazione sociologicamente riassumibile con le parole del noto umorista romagnolo, Fabio De Luigi: “Le teste di cuoio decisero di fare irruzione su quel treno in corsa, le facce di bronzo cercarono di dissuaderle, ma le teste di ‘minchia’ non ebbero alcun dubbio e diedero il via all’operazione…”. Buona Pasqua a tutti gli italiani, alieni compresi.

 




 

(13 aprile 2017)

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi