24 C
Roma
venerdì, Settembre 24, 2021

Russia, ricoverato d’urgenza il dissidente Kara-Murza: si teme avvelenamento

di Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

 

La democrazia di Putin colpisce ancora: il dissidente russo Kara-Murza è stato ricoverato d’urgenza in ospedale per un sospetto caso d’avvelenamento in una storia dai contorni confusi che ricorda un po’ quella di Alexander Litvinenko, l’ex agente del Kgb morto a Londra nel 2007 dopo aver ingerito una dose fatale di polonio. Non è la prima volta che Kara-Murza, 35 anni, cittadino russo-britannico, viene ricoverato in gravi condizioni.

Kara-Murza è in coma farmacologico e respira con l’ausilio di una macchina, è in dialisi per un blocco renale ed è sottoposto a cure di terapia intensiva. L’uomo è vice presidente del partito liberale Parnas, guidato dall’ex premier trasformatosi in critico del Cremlino Mikhail Kasyanov, e amico personale di Boris Nemtsov, l’ex vice premier russo diventato oppositore del presidente Vladimir Putin ucciso nel febbraio del 2015 a due passi dal Cremlino.

 

 

(4 febbraio 2017)

 




 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

POTREBBERO INTERESSARTI

4,637FansMi piace
2,369FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: