Home / Coherentia et honestate / I guitti strapagati a 5Stelle chiedono agli artisti romani di esibirsi gratis per Capodanno: coherentia et honestate

I guitti strapagati a 5Stelle chiedono agli artisti romani di esibirsi gratis per Capodanno: coherentia et honestate

di Giovanna Di Rosa

 

 

 

 

 

Dunque il partito del Grillo strapagato, del Travaglio e del suo spettacolo [sic] giustizialista, della Sindachissima che blocca il Concertone di Capodanno, che niente metropolitane e bus (tornatevene a casa a piedi se volete stare a Roma il 31 dicembre), che dopo l’albero di natale rachitico con restyling, il “No” ai mercatini di Natale, le foto con gli autobus Atac nuovi (che non voleva quando era all’opposizione della giunta Marino) e la proibizione dei botti di Capodanno – proibizione bloccata dal Tar, ne parliamo qui – ha deciso tramite il vicesindaco ed anche assessore alla Cultura (quanto gli piace ai 5 Stelle riempirsi di deleghe!) di chiedere agli artisti romani di esibirsi gratuitamente il giorno di Capodanno per la gloria della Giunta di Virginia Raggi la Favolosa.

Bisogna proprio avere la faccia di tolla per chiedere ad artisti che spesso faticano a sbarcare il lunario di lavorare per niente, quando il leader del M5S  – che straparla di povertà sul suo blog demenziale – si fa pagare profumatamente per ogni suo spettacolo. Suona tanto di presa in giro un po’ come tutte le storie a 5Stelle firmate Magica Giunta Raggi che vanno dalle lacrime in Caritas, al guazzabuglio in Campidoglio, al nuovo contratto di lavoro del serbatoio di voti chiamato Atac all’insegna del lavorare meno ore, guadagnare di più e niente badge così entriamo e usciamo un po’ quando meglio ci piaccia.

 

 

 

(28 dicembre 2016)

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – dirititti riservati, riproduzione vietata

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi