26.6 C
Roma
27.6 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
poche nuvole
22.2 ° C
23.8 °
20.6 °
75 %
2.8kmh
18 %
Gio
22 °
Ven
27 °
Sab
27 °
Dom
24 °
Lun
26 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeNotizieLe barricate di Goro contro dodici donne profughe: incivili buzzurri senza futuro

Le barricate di Goro contro dodici donne profughe: incivili buzzurri senza futuro

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
Cancellare le facce dei protagonisti di questo orrido episodio non è un atto di censura, ma di compassione
Cancellare le facce dei protagonisti di questo orrido episodio non è un atto di censura, ma di compassione

di Daniele Santi

 

 

 

 

 

Il nuovo fascismo strisciante, risultato di decenni di ignoranza digeriti come la pasta con le anguille masticata con nebbia come condimento e obnubilazione come contorno, ha portato in piazza la furia degli abitanti di Goro e Gorino, alla ribalta delle cronache solo per avere dato i natali a Milva, a decidere di “fare cronaca” ergendosi a tutori dell’italico suolo e a costruttori di barricate per impedire che in paese fossero alloggiate dodici donne. Trattavasi di profughe, condizione che gli abitanti dei due paesi meriterebbero di sperimentare preso, giusto per sapere l’effetto che fa. Le donne sono poi state dirottate dalle autorità verso altri lidi [sic] forse più tranquilli che permettano loro di smaltire le brutture e la fame provocate da guerre dalle quali fuggono come fuggivano gli italiani che non hanno memoria.

Ora aspettiamoci che i civili cittadini della profonda Emilia Romagna, regione che millanta civiltà e tolleranza urbi et orbi, decidano di schierarsi per la costruzione di un muro. Se ci va bene non riusciranno più ad uscirne.

 

 

 

 

(25 ottobre 2016)

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Roma
cielo sereno
26.6 ° C
28.2 °
24.8 °
54 %
1.5kmh
0 %
Ven
36 °
Sab
35 °
Dom
35 °
Lun
34 °
Mar
28 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE