Home / Notizie / Milano / Brexit, il Sindaco di Milano Sala a Londra: “Pronti ad ospitare ABE ed EMA”

Brexit, il Sindaco di Milano Sala a Londra: “Pronti ad ospitare ABE ed EMA”

MIlano Sala 2016 - 00 Sadiq Khandi Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha incontrato il 6 luglio scorso a Londra il neo-eletto omologo Sadiq Khan scambiando le proprie visioni per il futuro delle due metropoli. Sostenibilità ambientale, rigenerazione delle periferie, “città multicentrica”: imparare dal successo di Londra per capitalizzare sul momento particolarmente positivo che vive Milano. All’indomani del referendum sul futuro rapporto con l’Ue, Milano esplora anche tutte le opportunità che il “post Brexit” potrà eventualmente offrire. Da lì incontri con investitori e operatori finanziari della “City” e con i presidenti dell’Autorità Bancaria Europea (ABE), Andrea Enria, e dell’Agenzia Europea per i medicinali (EMA), Guido Rasi.

 

Il sindaco Sala, durante una conferenza stampa a chiusura della visita, ha sottolineato che “Milano, una delle città con la più alta vivibilità in Europa, si candida all’eventuale ricollocamento delle due agenzie, forte di una ottima rete infrastrutturale, dieci università, investimenti per l’area post Expo e un mercato immobiliare in piena ripresa”.

 

 

 

 

 

 

 

 

(8 luglio 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi