31.6 C
Roma
25.3 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
poche nuvole
22.2 ° C
24 °
20.4 °
62 %
0.5kmh
20 %
Dom
24 °
Lun
25 °
Mar
27 °
Mer
27 °
Gio
29 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaLa propaganda di Camusso sugli assenteisti che accusa di propaganda il Governo

La propaganda di Camusso sugli assenteisti che accusa di propaganda il Governo

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Susanna Camusso 02di Giovanna Di Rosa

 

 

 

 

Il grido conservatore di Susanna Camusso ad uso degli iscritti (molti di loro filo-Salvini) della CGIL un tempo roccaforte rossa, si è levato nuovamente non appena il Governo ha manifestato l’intenzione di inasprire le misure contro gli assenteisti cronici, quelli ad esempio che vengono pizzicati in mutande dalle vidoecamere mentre timbrano il cartellino per poi tornarsene a letto.

 

“Le regole per licenziare i cosiddetti fannulloni ci sono già: mi piacerebbe che il governo dicesse perché non funzionano. Sennò, è una campagna, si chiama propaganda”, che detto da chi di propaganda ha vissuto va considerato un ammonimento che lascia il tempo che trova. La leader della CGIL ha infatti gridato dal pulpito del suo parlamentino interno che “inventare una campagna che faccia sembrare che i 3 milioni di lavoratori del pubblico impiego siano tutti nulla facenti, dei truffatori dello Stato: così si fa del male”. Dev’essere un po’ sorda Donna Camusso. Le cose non sono proprio state esposte in quei termini, al contrario Renzi aveva parlato di comportamenti specifici che a Camusso non dispiacerà se riportiamo qui: “Non li chiamerei fannulloni ma truffatori (…) quelli che vanno timbrano e poi scappano (…) a Sanremo (…) c’era chi timbrava in mutande e anche in queste ore si vedono queste immagini. Stanno distruggendo la credibilità della stragrande maggioranza dei dipendenti pubblici che lavorano bene”. Camusso ha così ancora una volta indicato agli Italiani da che parte sta il conservatorismo in questo Paese e chi, con le sue azioni “contro” a prescindere, spesso sulla base di mal di pancia personali alla Fassina, si mette di traverso per il gusto di esercitare un potere di veto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(18 gennaio 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Roma
cielo sereno
31.6 ° C
32.9 °
29.8 °
42 %
1.5kmh
0 %
Dom
36 °
Lun
36 °
Mar
37 °
Mer
38 °
Gio
37 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE