31.6 C
Roma
28.8 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
poche nuvole
25 ° C
26.5 °
23.5 °
58 %
2.1kmh
20 %
Dom
25 °
Lun
25 °
Mar
27 °
Mer
27 °
Gio
29 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaFrau Merkel, sulla Volkswagen nemmeno un discorsetto, una bacchettata sulle dita, nulla?

Frau Merkel, sulla Volkswagen nemmeno un discorsetto, una bacchettata sulle dita, nulla?

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Angela Merkeldi Il Capo

 

 

 

 

 

Undici milioni di veicoli truccati sono una bella cifra Frau Merkel; 24 miliardi di euro bruciati in borsa sono una bella cifra Frau Merkel; il 30% (24% secondo altre fonti) perso in borsa in 48 ore dalla Volkswagen sono una bella perdita Frau Merkel; 18 (o 15 secondo altre fonti) di multa alla Volkswagen da parte delle autorità di controllo statunitensi sono una bella cifra Frau Merkel; Die Welt che dice “Berlino sapeva di falsi controlli” scatena un bel casino Frau Merkel.

 

 

Il suo silenzio Frau Merkel, di fronte a quello che è uno scandalo che fa impallidire il Suo teutonico senso dell’onore e della perfezione, ci lascia esterrefatti. Perché Lei, Frau Merkel, ci ha abituati a commentare tutto, ma proprio tutto ciò che succedeva fuori dalle dorate mura della perfetta Nazione senza macchia e senza peccato che Lei si onora di governare e della quale noi ci dovremmo onorare di essere sudditi. Ci saremmo aspettati il Suo coscienzoso quando non onnisciente verbo anche sulla questione che scuote il mercato dell’auto mondiale, la politica, le borse di tutto il mondo, le coscienze dei Suoi cittadini Frau Merkel, che per una volta non possono parlar male della Grecia, dell’Italia, degli immigrati, dei cittadini dell’Est, di Putin o della Spagna e sono costretti a guardare a casa propria (libera traduzione dall’italico “costretti a farsi i cazzi propri”) e a scoprire, dopo che anni di Merkelismo li hanno convinti del contrario, che non sono proprio cavalieri senza peccato e senza macchia, ma cittadini come tutti gli altri.

 

 

Di fronte ad una simile e sì profonda devastazione psicologica, il Suo dovere di Madre della Nazione Frau Merkel sarebbe quello di consolare i figlioli impauriti con un discorso degno del Suo ruolo. O del ruolo di fustigatrice dei corrotti, dei peccatori e degli empi, che si è regalata.

 

 

Invece dal Suo regno giunge solo Silenzio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(23 settembre 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Roma
cielo sereno
31.6 ° C
32.9 °
29.8 °
42 %
1.5kmh
0 %
Dom
36 °
Lun
36 °
Mar
37 °
Mer
38 °
Gio
37 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE