Campidoglio, “Su stadio di Roma al lavoro per dire sì”

Condividi

AS Romadi Gaiaitalia.com

La riunione di questa mattina(lunedì, 1 settembre, ndr) sul tema della costruzione dello stadio della società sportiva As Roma, tra la maggioranza in Assemblea capitolina e l’assessore alla Trasformazione urbana Giovanni Caudo, si è conclusa positivamente e all’insegna della massima collaborazione. Dalla discussione è emersa la comune volontà di arrivare a un testo di delibera condiviso, da votare il prossimo 4 settembre in giunta, che esprima il pubblico interesse alla proposta di realizzazione del nuovo impianto sportivo nell’area di Tor di Valle. Ovviamente il parere della giunta, poi sottoposto alla stessa Assemblea capitolina, sarà legato al rispetto di alcune condizioni sollevate all’interno della riunione e già all’esame dell’assessore Caudo e dei tecnici dell’amministrazione dopo i primi incontri preliminari con le forze di maggioranza. Tra questi, la questione del legame indissolubile tra l’impianto sportivo e la società As Roma, a prescindere dai possibili futuri nuovi assetti proprietari, e il controllo e la verifica puntuale della natura pubblica delle opere pubbliche da effettuare, nonché la loro contestuale realizzazione con lo stadio. Da tutte le parti si è stabilito di specificare nella delibera come il mancato rispetto di una soltanto delle condizioni poste determinerà la decadenza della dichiarazione di pubblico interesse da parte di Roma Capitale. La maggioranza, nell’esprimere la sua sostanziale adesione al lavoro portato avanti sinora dal sindaco di Roma Ignazio Marino e dall’assessore Caudo, ha deciso di contribuire nelle prossime ore – attraverso un gruppo ristretto – alla stesura della bozza di delibera da votare il 4 settembre in giunta. Per arrivare a un testo pienamente condiviso da votare in aula non appena possibile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(1 settembre 2014)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2014
diritti riservati
riproduzione vietata

 

 

 

 

 

Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: