17.5 C
Roma
16.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeNotizieScandalo Neonazista in Grecia: poliziotti collusi con Alba Dorata

Scandalo Neonazista in Grecia: poliziotti collusi con Alba Dorata

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Alba Dorata 01di Giovanna Di Rosa

La notizia è allarmante, ma non giunge inaspettata per chi ha seguito gli aspetti dell’ascesa neonazista in Grecia negli ultimi due anni, ma lo scandalo era alle porte. Le autorità del Paese si sono rese conto della collusione tra appartenenti alle Forze di Polizia greche e i Neonazisti di Alba Dorata, fatto che spiegherebbe l’immobilismo delle forze di sicurezza di fronte ai primi feroci attacchi degli squadristi neonazi contro gli immigrai e gli omosessuali, e lo scandalo ha fatto saltare due generali.

Le collusioni sono venute alla luce cinque giorni dopo la morte del conosciutissimo rapper Killa P , all’anagrafe Pavlos Fyssas, di 34 anni, ammazzato a coltellate per una discussione calcistica degenerata in rissa con un militante di Alba Dorata.

I due generali sono le prime vittime istituzionali dello scandalo: il governo ha aperto altre inchieste su gendarmerie del nord del paese i cui vertici si sono rifiutati di aprire inchieste sulle attività del partito, attualmente in parlamento con 18 membri e il cui consenso sociale appare in crescita.

 

 

 

 

[useful_banner_manager banners=18 count=1]

©gaiaitalia.com 2013
tutti i diritti riservati
riproduzione vietata

[useful_banner_manager banners=24 count=1]

 

 

 

 

 

[useful_banner_manager banners=1 count=1]

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE