32.4 C
Roma
27 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
nubi sparse
20.1 ° C
21.7 °
19.3 °
79 %
3.1kmh
27 %
Mer
20 °
Gio
27 °
Ven
29 °
Sab
27 °
Dom
24 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaRussia, torture ai gay via social network grazie a Putin

Russia, torture ai gay via social network grazie a Putin

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Russia Torture Gaydi Daniele Santi

La civile Russia voluta da Putin, quella che “difende” i bambini dalla propaganda omosessuale, ha aperto le porte ad una vera e propria campagna di violenza e tortura contro i gay.

Secondo le informazione che giugno dalla  Spectrum Human Rights Alliance, una organizzazione per la difesa dei Diritti Umani delle persone LGTB con sede nell’Europa dell’Est, dietro istigazione dell’ultranazionalista russo ex skinhead Maxim Martstinkevich, e nel silenzio di autorità e forze dell’ordine, sono nati gruppi che adescano giovani gay attraverso il social network VK.com, sono già circa 500, l’obiettivo è di organizzare gruppi militanti di repressione in ogni città russa, con lo scopo ufficiale di identificare e denunciare i pedofili, ma l’intento reale è quella di organizzare aggressioni e torture ai danni di giovani omosessuali che cadono nella trappola.

I progetti sono chiamati “Occupy Pedophilyaj” e “Occupy Gerontilyaj”, e non c’è bisogno di traduzione.

Torture, vessazioni e bullismo che vengono filmati (vedere il video sulla nostra home page) che poi vengono messi on-line affinché tutti sappiamo che le vittime sono gay.

Secondo le informazioni in nostro possesso, parzialmente confermate dal sito gayoggi.com, la Polizia non fa nulla per intervenire ed il governo assiste alla caccia al gay che le sue misure razziste hanno provocato.

La comunità internazionale, l’ONU, i governi nazionali, farebbero bene ad attivarsi per rendere note le vessazioni ed il disprezzo per i diritti umani messi in atto sul territorio russo, ma le forniture di gas russo all’Europa sembrano essere di gran lunga più importanti della vita di giovani gay prigionieri in casa propria.

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2013
riproduzione riservata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Roma
cielo sereno
32.4 ° C
34.3 °
30.9 °
41 %
2.6kmh
0 %
Mer
30 °
Gio
37 °
Ven
37 °
Sab
36 °
Dom
35 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE