Pubblicità
sabato, Aprile 20, 2024
13.8 C
Roma
11.4 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertinaDimissioni: qualcuno ci spiegherà perché Iosefa Idem sì e Angelino Alfano no?

Dimissioni: qualcuno ci spiegherà perché Iosefa Idem sì e Angelino Alfano no?

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Isteriadi Giovanna Di Rosa

Dopo avere seguito il surreale dibattito al Senato ieri, trasmesso in streaming anche da Gaiaitalia.com, con la raffica di dimissioni forzate di vari collaboratori del Ministro e Vicepresidente Alfano, dopo avere ascoltato gli interventi che a quello di Alfano (“Non sapevo…”) sono seguiti (alcuni -come quelli del M5S– particolarmente duri ed efficaci, ma scivolati via come se niente fosse all’insegna del laissez-faire), ci siamo accorti che ci sono dei “Non sapevo” che chiedono vendetta ed altri no.

Nel caso di Iosefa Idem il “Non sapevo” è stato fatto pagare con le dimissioni e già che c’erano, con la sparizione del Ministero delle Pari Oportunità, così si è fatta fuori una che -ad esempio- sull’uguaglianza e sui diritti c’era sul serio.  Nel caso del “Non sapevo” ben più grave, di Angelino Alfano, si smorzano i toni, si usano i “bassi profili”, e lui sta lì.

Sarebbe bello qualcuno, dalle sale di Palazzo Chigi, ci spiegasse come mai.

Non vorremo essere costretti a pensare che in questo paese ci sono due pesi e due misure, proprio come se i Dorotei fossero tornati al potere.

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2013
riproduzione vietata
tutti i diritti riservati

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE