31.6 C
Roma
25.3 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
poche nuvole
22.2 ° C
24 °
20.4 °
62 %
0.5kmh
20 %
Dom
24 °
Lun
25 °
Mar
27 °
Mer
27 °
Gio
29 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaItaliaIl verbo di La Rissa: "Genitori omosessuali inducono figli a crescere gay"

Il verbo di La Rissa: “Genitori omosessuali inducono figli a crescere gay”

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Ignazio La Russadi Paolo M. Minciotti

Quello che mancava era il verbo di La Rissa, la sua verità, lo sprezzo del pericolo e del congiuntivo, l’imitazione-ripetizione della dichiarazione che gli pare più appropriata. Dopo Albertini, anche l’esponente dell’ennesimo partitucolo del 2%, ha detto la sua sulle persone omosessuali. Anzi, si è spinto più in là, ripetendo ciò che l’ex sindaco di Destra di Milano, ora esponente di Destra della Lista Monti cui destra e sinistra frega un cazzo, aveva detto in un video qualche tempo fa (video che potete trovare al link in alto), cioè che “genitori omosessuali inducono i figli a crescere gay”.

Che è nota come la più inutile delle bestialità, ma che soprattutto è una falsità di chi mente sapendo di mentire.

La dichiarazione de La Rissa, per  Klaus Condicio, dice: “Crescere con due papà prima di tutto è una induzione ingiustificata a crescere gay, può farlo, ma deve essere una scelta del bambino. Sono contrarissimo alle discriminazioni sessuali contro i gay, sia chiaro, ma ho forti perplessità sull’adozione perchè pongo al primo posto la tutela del bambino stesso”.

 

Roma
cielo sereno
31.6 ° C
32.9 °
29.8 °
42 %
1.5kmh
0 %
Dom
36 °
Lun
36 °
Mar
37 °
Mer
38 °
Gio
37 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE